La quaterna - luglio 2017

Per il mese di Luglio pensavo ad una doppietta ma alla fine si è trasformata in pokerino, come al solito "anomalo"!
Quindi accostiamo un thriller-mistery ad uno scritto di Sarte! E poi Banana cosa ci piglia? Il tutto condito con abbondante salsa nevrotica made in Russia.
Sono curioso di questo viaggio che mi porterà dall'Italia alla Francia con una breve capatina in Giappone ed una fugace visita a Pietroburgo!

1. La sostanza del male - Luca D'Andrea

2. Kitchen - Banana Yoshimoto

3. Memorie dal sottosuolo - Fyodor Dostoyevsky

4. La nausea - Jean-Paul Sartre

Il primo titolo è firmato dall'esordiente Luca D'Andrea ed è una scommessa. Me lo ha prestato un amico dicendomi che meritava e io non me lo faccio ripetere certo due volte... Si dovrebbe trattare di un thriller-giallo ambientato tra le Dolomiti dell'Alto Adige. Un mistero irrisolto, tante vite spezzate e tanti misteri custoditi dagli abitanti di un piccolo paesino di montagna. Gli ingredienti ci sono, non vedo l'ora di cominciarlo.

Infilo in seconda posizione un racconto di Banana Yoshimoto, probabilmente il suo più famoso scritto, Kitchen. Non so cosa aspettarmi se non un racconto breve (stiamo parlando di 50pg scarse) in stile japan. Non è un titolo che aspettavo di leggere con ansia quindi non posso dire di aspettarmi molto.

E' parecchio che vorrei leggere qualcosa di Dostoyesvsky, quindi perchè non farlo ora? Magari con qualcosa di non troppo impegnativo (a livello volumetrico...) come "Memorie dal sottosuolo".
Di questo autore ho già letto "Il giocatore" e mi era piaciuto molto, le aspettative quindi sono alte!

Di ben altro spessore è "La nausea" del premio Nobel Jean-Paul Sarte.
Questo scritto dovrebbe essere uno dei suoi masterpiece. Non ho mai studiato la sua filosofia e penso sia arrivata l'ora di attaccarlo! Speriamo bene...


Voi cosa leggerete questo mese?

Commenti

Post popolari in questo blog

Incipit: Lo Hobbit

I vostri figli non sono vostri

La doppietta - agosto 2017