Post

La tripletta - ottobre '18

Immagine
Bentornato Ottobre!

Eccoci di nuovo al mese delle castagne, del giallo e del rosso, il mese in cui finalmente diciamo addio alle zanzare!
Peccato solo per le temperature in picchiata che ci fanno già pensare alla neve. Però non è neanche così malaccio se ci pensate: un intero anno tutto di sole alla lunga mi stancherebbe e un sano giro delle stagioni ci sta sempre bene, non credete?

Come procedono le vostre letture? E' quasi giunto il momento di tirare le somme annuali e l'ago per me pende decisamente dal lato positivo.
Ho letto nuove uscite e classici della letteratura, fiction storiche e libri di fantascienza, autori nuovi e vecchi amici di una vita... insomma, ora manca solo la ciliegina sulla torta!
Settembre dal canto suo mi ha regalato una lettura molto interessante che mi sento di consigliare per originalità e stile: "Più che umano" di Sturgeon è stata una vera sorpresa!

In Ottobre mi butterò nelle saghe famigliari con un'autrice di fama internazionale dell…

Incipit: Anna Karenina di Lev Tolstoj

Immagine
"Tutte le famiglie felici si assomigliano fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a suo modo.
Tutto era sottopra in casa degli Oblònskije. La moglie era venuta a sapere che il marito aveva avuto un legame con una governante francese ch'era stata in casa loro, e aveva dichiarato al marito che non poteva vivere con lui nella stessa casa. Questa situazione durava già da tre giorni ed era sentita tormentosamente e dagli stessi coniugi, e da tutti i membri della famiglia, e dai familiari. Tutti i membri della famiglia e i familiari sentivano che la loro coabitazione non aveva senso e che le persone incontratesi per caso in una locanda erano più unite fra loro che non essi, membri della famiglia e familiari degli Oblònskije. La moglie non usciva dalle sue stanze; il marito non era in casa da tre giorni; i bimbi correvano per tutta la casa come sperduti; la signorina inglese s'era bisticciata con la dispensiera e aveva scritto un biglietto a una amica, chiedendole di cercarle…

Book to Screen - Ottobre '18

Immagine
Il nome di Ottobre deriva dal latino october, perché era l'ottavo mese del calendario romano, che incominciava con il mese di marzo.
Fatto sta che ormai il termometro è in picchiata, l'estate è alle spalle e i colori della natura cominciano a cambiare: è tempo di foto se siete appassionati! Si comincia a sentire bisogno di the caldo o del tepore del camino (beh per quello forse è un pò prematuro...) e... che ne dite di un bel film ispirato ad un libro? Si sa, più la temperatura va giù, più cresce la voglia di cinema!

Questo Ottobre saranno di scena ben due film tratti da libri. Ecco qui la rassegna mensile preferita dagli organismi a base cellulosa! 😝

Sono stati parecchi i film tratti da libri ben riusciti in questo 2018 e anche Ottobre sembra confermare il trend positivo, chissà che botti ci aspettano a Natale!
D'altronde si sa, il mercato cinematografico non conosce soste e sforna nuovi titoli a nastro!! 📖

E' sempre bello vedere un film tratto da un libro che si è…

Le panchine letterarie

Immagine
Se passate da Londra in questo periodo, non fatevi scappare le meravigliose panchine a forma di libro aperto situate in diversi punti nella città!

Si tratta di 50 opere di artisti e illustratori locali e devo dire che il risultato finale è veramente apprezzabile, queste panchine danno freschezza e fantasia all'ambiente circostante!
Prendete ad esempio la panchina ispirata a Il leone, la strega e l'armadio di C.S. Lewis, primo capitolo delle ben note Cronache di Narnia qui a fianco; non è bellissima e molto ispirata?
Pensate ad altre 49 panchine simili a questa e avrete un buon quadro di questo progetto che fonde la qualità letteraria inglese - ma che estera - con la creatività artistica.
L'idea è della National Literary Trust con lo scopo di migliorare il livello culturale nelle zone più svantaggiate del Regno Unito.

Ognuna delle panchine rappresenta un'opera letteraria dei maggiori autori inglesi e mondiali formando insieme un percorso culturale le cui tappe conducono…

La Cena Bretone

Immagine
Che ne direste di un invito ad una cena letteraria?

Per una sera la Bretagna farà visita al centro storico di Busto Arsizio:

venerdì 28 settembre, a partire dalle 20
l’Osteria La Rava e La Fava nel cortile di via Milano 4 ospiterà una speciale Cena bretone.

Nel corso della serata il ristorante bustocco offrirà uno speciale menu a tema con i piatti tipici della regione francese al prezzo di 25 euro a persona.

A seguire, saranno presentati i libri "Sein. Una virgola sull’acqua" di Susy Zappa, edito da Il Frangente, e "L’affaire Suzy Zappa" di Alex Nicol, pubblicato da 38, Rue du Polar.

Il primo volume, che testimonia la grande passione dell’autrice per la Bretagna, racconta la storia della piccola isola di Sein (in bretone Enez Sun), collocata nel parco marino d’Iroise a soli 8 km dal continente, e circondata da un cordone di fari così bello da essere definito “la Versailles del mare”. Posta nel luogo che per i Celti indicava la fine del mondo, l’isola è ricchissima di…

La doppietta - settembre '18

Immagine
Caro Settembre...
... mi spiace per te ma il tuo nome è stato e sarà sempre associato al ritorno sui banchi di scuola o alla ripresa del lavoro. L'estate sta sfumando e ormai poco rimane del caldo di Agosto, tuo predecessore, se non qualche sporadico colpo di coda.

Il cambio delle temperature però non è un male, un intero anno tutto di sole alla lunga mi stancherebbe e un sano giro delle stagioni ci sta sempre bene.
E con le stagioni, cambiano anche le letture che passano dai libri "da ombrellone" a qualcosa di magari più interessante e impegnativo.
In Agosto mi sono divertito nel leggere il vecchio amico Malaussene e la sua tribù alle prese con nuove avventure; in Settembre volevo provare qualcosa di genere completamente diverso scritto da un autore mai letto prima, sarà una scommessa ma ci sono ottime aspettative. Il secondo libro sarà un classicone che, ahimè, non ho mai avuto l'onore di leggere.

Il saldo annuo di letture pende ancora in positivo e mi aspetto gran…

La mostra Visual Words

Immagine
Vi piacerebbe visitare un'esposizione di parole?

A Busto Arsizio è di scena un’originale esposizione: da sabato 15 a domenica 23 Settembre la Galleria Boragno, in via Milano 4 a Busto Arsizio, ospiterà la mostra Visual Words-Parole Visive, a cura di Alberto e Jshmaël Luraghi.
Il percorso della mostra si snoda attraverso 30 opere di graphic design che interpretano parole in lingua inglese e italiana, enfatizzando il valore della parola come lettering e svelando il processo creativo che, dalle parole, porta alla definizione di un simbolo, un marchio e un logo.
L’esposizione punta anche a suscitare nel visitatore una risposta emotiva, un sorriso o un’espressione di sorpresa, attraverso la comprensione del significato di parole e immagini.

La mostra è stata inaugurata sabato 15 settembre e resterà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 19, sabato e domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19.