Pieghi di libri: spedisci low cost in Italia

Vi è mai capitato di dover inviare per posta un libro ad amici o magari a seguito della vendita?
Poste Italiane - o meglio, lo stato italiano - mette a disposizione una tariffa agevolata proprio per queste esigenze!


Si chiama PIEGHI DI LIBRI e QUI trovate la pagina web sul sito delle poste.

I costi per spedire libri in Italia con questa tariffa sono:
  
0 -2 Kg     Ordinario 1,28 €     Raccomandato 3,63 €
2 -5 Kg     Ordinario 3,95 €     Raccomandato 6,30 €

E' possibile inoltre avere alcuni servizi aggiuntivi:
  • Diritto di raccomandazione (consegna garantita dalla firma del destinatario): costo 3,35 €
  • Avviso di ricevimento (in aggiunta al diritto di raccomandazione, per avere la prova dell'avvenuta consegna tramite posta ordinaria): costo 0,95 €
  • Contrassegno (in aggiunta al diritto di raccomandazione e per un importo massimo di 3.000 €). La Raccomandata viene consegnata solo se il destinatario paga la cifra stabilita: per cifre inferiori a 258,23 € può pagare in contanti al portalettere; per cifre superiori dovrà recarsi presso l'ufficio postale indicato nell'avviso.
Nonostante questa sia una tariffa riconosciuta in modo ufficiale (potete verificarlo sul sito al link riportato sopra), l'ufficio postale potrebbe farvi problemi... lo scrivo per esperienza personale, non tutti sono al corrente di questa tariffa speciale oppure cercano di evitarla altre ragioni che non mi è dato investigare...
Se dovessero fare problemi, è bene insistere segnalando la pagina web del sito delle Poste Italiane dedicato al Pieghi di Libri.

Vi confermo inoltre che non occorre essere una Casa Editrice o una Libreria autorizzata: possono utilizzare questa tariffa anche i privati ma i libri devono essere sempre confezionati in modo da essere facilmente verificabili (le comuni buste gialle imbottite, per esempio, sono ideali) e deve essere apposto la dicitura "Pieghi di Libri" all'esterno del pacco.

Commenti

Post popolari in questo blog

5 romanzi da premio Oscar

Book to Screen - Settembre '18

Alta fedeltà di Nick Hornby - recensione