San Valentino in 5 romanzi d'amore


San Valentino è la festa degli innamorati per antonomasia.
E quale posto migliore se non tra le pagine di un buon libro per vivere forti sentimenti che fanno sognare o rivivere sensazioni che credevamo dimenticate!
E allora facciamoci un bel regalo, corriamo in libreria o frughiamo nei nostri scaffali o semplicemente regaliamo alla persona a cui teniamo, il libro che più ci ha rubato il cuore.

Vi lascio una lista da cui prendere spunto, sono sicuro che ne fare buon uso!

L'amore ai tempi del colera
- Gabriel García Márquez -

Per cinquantun anni, nove mesi e quattro giorni Fiorentino Ariza ha perseverato nel suo amore per Fermina Daza, la più bella ragazza dei Caraibi, senza mai vacillare davanti a nulla, resistendo alle minacce del padre di lei e senza perdere le speranze neppure di fronte al matrimonio d'amore di Fermina con il dottor Urbino.

Una storia d'amore e di speranza con la quale, per una volta, Márquez racconta un'epopea di passione e di ottimismo.

Imperdibile!




Seta
- Alessandro Baricco -

Per descrivervi Seta mi affiderò a quanto lo stesso autore scrive:
"Questo non è un romanzo. E neppure un racconto. Questa è una storia. Inizia con un uomo che attraversa il mondo, e finisce con un lago che se ne sta lì, in una giornata di vento. L'uomo si chiama Hervé Joncour. Il lago non si sa. Si potrebbe dire che è una storia d'amore. Ma se fosse soltanto quello, non sarebbe valsa la pena di raccontarla. Ci sono di mezzo dei desideri, e dei dolori, che sai benissimo cosa sono, ma un nome vero, per dirli, non ce l'hai..."
E’ il primo libro che regalai a mia moglie, prima che lo diventasse. Un libro a cui sono legato.



I ponti di Madison County
- Robert J. Waller -

E’ la storia di Robert Kincaid, fotografo di fama, e Francesca Johnson, moglie di un agricoltore. Kincaid, singolare, quasi mistico viaggiatore, è un uomo che quasi non appartiene al suo tempo. Francesca Johnson, un'italiana giunta in America come sposa di guerra, vive tra le colline dello Iowa meridionale e, di tanto in tanto, torna col pensiero ai suoi sogni di ragazza.
Nessuno dei due ha mai cercato qualcosa di diverso da quello che ha, ma quando avviene un fortuito incontro, entrambi vivranno un'esperienza così intensa da trasfigurare i luoghi consueti e i gesti quotidiani.

Una storia appassionante, che riscopre nell'amore la forza originaria dell'esistenza, una vicenda profondamente commovente.
Da questo testo è stato tratto il ben noto film. Vi assicuro che il libro ha un’altra dimensione.



Orgoglio e pregiudizio
- Jane Austen -

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di Orgoglio e Pregiudizio…
ora alzi la mano chi l’ha letto!
Ne vale la pena credete, se non altro per lo stile della Austen che riesce a evocare, con tocchi sobri e precisi, l'intero, incantevole, penetrante quadro della provincia inglese alla fine del Settecento.



La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo
- Audrey Niffenegger -

Ammetto che questo libro non rientri tra i miei preferiti (qui la recensione) ma continuo a pensare che l’idea di base fosse ottima, geniale.
Lo riprenderò in mano per dargli una seconda possibilità… magari tra qualche anno.

Intanto lo segnalo come il quinto dei libri per San Valentino, si può dire che la storia d’amore che leggerete in queste pagine trascenda le regole dello spazio e del tempo!

Commenti

Post popolari in questo blog

La "Reading Net" per far leggere i bambini a mezz'aria

Romanzi distopici: i grandi classici da leggere

La doppietta - settembre 2017