Book to Screen - Gennaio '18

Anno nuovo, rubrica vecchia!
Il 2018 è ppena iniziato ma i produttori non sono stati con le mani in mano e già a partire da Gennaio ne vedremo - letteralmente - delle belle!

Spero che il 2017 sia stato un anno ricco di letture interessanti ma anche di belle serate al cinema. Per quanto mi riguarda, ammetto di non essere andato molto nelle sale anche se avrei voluto!
I film tratti da libri che avete visto sono stati all'altezza delle attese o vi hanno deluso?
Meglio il film o il libro?

Ed ecco qui quello che ci aspetta nelle sale già dai prossimi giorni.
Qual è il vostro preferito? Quale vi incuriosisce di più?


12 Strong
Dal libro di Doug Stanton - Genere: Storico, Guerra, Drammatico
Si tratta della trasposizione cinematografica del libro Horse Soldiers. Affidata al regista Nicolai Fuglsig. In uscita nelle sale americane il 19 del mese.
Con Chris Hemsworth, Elsa Pataky, e Taylor Sheridan

La pellicola è l'adattamento cinematografico del libro Horse Soldiers del giornalista Doug Stanton, basato sulla vita dell'agente CIA e militare delle forze speciali Mark Nutsch, spedito in Afghanistan dopo gli attentati dell'11 settembre 2001.



In viaggio contromano
Dall'omonimo libro firmato Michael Zadoorian - Genere: Drammatico
Il film è stato diretto dal nostro Paolo Virzì e ha in Helen Mirren e Donald Sutherland gli attori principali.

TRAMA LIBRO
“Diciamolo pure: mio marito e io non siamo di quelli che viaggiano per ‘espandere la mente’”. Proprio così, Ella e John sono due persone semplici. Nessuna vergogna a confessare che Disneyland, per loro, è una meta importante. Ci sono stati con i figli quando erano bambini. Ci vogliono tornare adesso che hanno ottant’anni, sono quasi bisnonni e sono pieni di acciacchi infernali. Hanno deciso di mollare la chemio, non drammatizzare sull’Alzheimer e regalarsi un grande viaggio: “Alla nostra età nessuno apprezza la leggerezza, proprio quando ce ne sarebbe più bisogno”. Attraversare l’America seguendo la storica Route 66: Illinois, Missouri, Oklahoma, Texas, New Mexico, California; una galoppata che sfiancherebbe chiunque. In barba a ogni cautela, a ogni divieto, decidono di fare del camper – un Leisure Seeker del 1978 – la propria casa ambulante.



La rivelazione
Trasposizione cinematografica del terzo labirintico James Dashner - Genere: Fantascienza, YA
Il film è stato diretto da Wes Ball. Interpreti principali: Kaya Scodelario, Dylan O’Brien, e Walton Goggins.

TRAMA LIBRO
Si tratta del terzo capitolo della saga "The maze runner" che tanta fortuna sta avendo tra i lettori più giovani. Thomas sa che non può fidarsi dei Malvagi nonostante le menti oscure dell’organizzazione dicano che il tempo delle menzogne sia finito e che le Prove a cui gli ultimi sopravvissuti dei Radurai sono stati costretti, siano terminate. I Malvagi ora sostengono di aver raccolto tutti i dati di cui avevano bisogno, ma di dover fare ancora affidamento sui Radurai – i cui ricordi sono stati ripristinati – per un’ultima missione: tocca a Thomas e agli altri trovare una cura per l’Eruzione, un morbo spietato che conduce alla follia. Ma succede qualcosa che neanche i Malvagi potevano prevedere: i ricordi di Thomas si spingono molto più lontano di quanto possano anche solo sospettare, fino alla verità, e il ragazzo sa che non può credere a una sola parola di quello che dicono. Sì, il tempo delle menzogne è finito, ma la verità è ancora più pericolosa della menzogna, e Thomas deve fare molta attenzione, se vuole sopravvivere.

Commenti

Post popolari in questo blog

Incipit: Il nome della rosa

Incipit: Lo Hobbit

MOI - va in scena la vita di Camille Claudel