Book Sharing a Orio

Finalmente anche in Italia sembra prendere piede una forma di condivisione che è già in voga all'estero.
Si tratta del book sharing, la pratica che "libera" libri nell'ambiente allo scopo di renderli disponibili alla lettura a chiunque ne entri in contatto.

Orio al Serio è diventato di recente un punto importante per questa iniziativa. L’aeroporto, per sua stessa natura, è infatti un luogo che ben si presta al book sharing e la società che gestisce lo scalo lombardo ha colto l’occasione e allestito una libreria aperta proprio allo scopo di condividere e trasmettere le emozioni che un buon libro sa dare e, insieme, far letteralmente volare la cultura!

Potrete trovare questi scaffali traboccanti di libri nel Terminal partenze, presso l'area Schenghen, di fronte ai gate d'imbarco. Potrete approfittarne per prendere liberamente un qualsiasi libro e portarlo con voi oppure, al contrario, mettere a disposizione un libro semplicemente appoggiandolo sugli scaffali.

Il concetto è semplicissimo: far viaggiare anche i libri, farli passare di mano in mano, creando legami virtuali ed emozionali tra i tanti viaggiatori che affollano l’aeroporto di Bergamo e i cieli di tutto il mondo.

Inevitabile a questo punto un assist al blog di viaggi PasSaporto&Colori gestito dall'amica Sa. Sono sicuro che questa iniziativa sarà molto bene accetta da tutti i passeggeri che reputano il libro un ottimo compagno di viaggi!

Commenti

  1. Davvero una bellissima iniziativa! Un modo per coniugare viaggi, libri e perchè no, nuovi contatti, come dici anche tu. Vedrò di approfondire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, veramente un'idea intelligente!!
      Ma non è finita qui, a breve altro post sullo stesso tema!
      Stay tuned! :)

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La bellezza è nell'occhio di chi guarda...

I libri in vacanza

Dal libro allo schermo - Giugno '17