#FuturoInfinito

Di recente ho preso parte ad un’interessante iniziativa promossa dai miei “amici” lettori seriali su Goodreads. Si trattava di un pozzo di Natale, una vetrina in cui inserire i titoli che non ci interessano più e che vorremmo spedire ad altri che vogliono leggerlo. Il tutto gratuitamente.
Fatto sta che alla mezzanotte tra il 9 e il 10 Dicembre, sull’onda di “chi primo arriva meglio alloggia”, potevano essere fatte le richieste di tanti libri quanti quelli che si erano messi in vetrina. Bello vero?

Contestualmente a questo si è pensato, per chi volesse, di partecipare al progetto #FuturoInfinito inviando nelle zone terremotate i libri rimasti “in vetrina”.
L’ho trovata subito una splendida iniziativa, tanto che sono addirittura qui a sciupare i tasti per rendere partecipi più persone possibili.

Di cosa si tratta?
L’iniziativa #FuturoInfinito, lanciata dalla libreria KINDUSTRIA di Matelica (Mc), si pone di restituire a Visso una biblioteca, che inizialmente sarà itinerante e che potrà seguire la comunità di Visso nel suo viaggio di ritorno al proprio paese.
Partecipare è facilissimo, è sufficiente inviare libri di lettura, per bambini o adulti a:
KINDUSTRIA
Viale Martiri della Libertà 65B
62024 Matelica (MC)
si richiede di scrivere FUTURO INFINITO sulla prima pagina e se volete, anche il vostro nome, una recensione, un pensiero.

E’ anche disponibile una pagina facebook per approfondire l’iniziativa o solamente restare in contatto.
Per l’invio dei libri vi consiglio di usufruire della tariffa agevolata “piego di libri” (1.28€ fino a 2kg di peso).
Partecipate gente partecipate!!

Commenti

  1. Che bella iniziativa, dovrei inviarne qualcuno anch'io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso anch'io, proprio una bella idea!

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

La bellezza è nell'occhio di chi guarda...

I libri in vacanza

Dal libro allo schermo - Giugno '17